RUGBY 6 NAZIONI UNDER 20- L’ ITALIA PREPARA LA SFIDA ALLA SCOZIA

LA NAZIONALE U20 SI PREPARA A SFIDARE LA SCOZIA A BARI. LAMARO “STESSA ATTITUDINE DI SETTIMANA SCORSA PER VINCERE”

Roma– Secondo giorno di raduno a Bari per la Nazionale Under 20, che dopo la vittoria nell’ultimo turno del 6 Nazioni di categoria in Galles affronterà la Scozia nel capoluogo pugliese nell’ultima giornata del Torneo.

Dopo i due punti di bonus difensivi conquistati nella seconda giornata, gli Azzurrini di Fabio Roselli ed Andrea Moretti grazie al successo di Colwyn Bay contro i Dragoni sono ora proiettati al quinto posto a quota sei punti al pari della Scozia.

Anche il XV scozzese arriva alla partita di venerdì con una sola vittoria all’attivo nel Torneo e due punti di bonus difensivi conquistati nelle prime quattro giornate.

“Sicuramente giocheremo la partita di venerdì contando sull’entusiasmo per la vittoria di settimana scorsa” ha dichiarato il responsabile tecnico Fabio Roselli “Il nostro focus adesso è certamente quello di preparare un’altra buona prestazione in virtù dell’ultima prova positiva; avremo infatti un’altra opportunità per dimostrare la nostra identità in una partita importante. La nostra settimana sarà incentrata sul recuperare a livello fisico e mentale per arrivare pronti alla sfida di venerdì. Non dovremo accontentarci con la consapevolezza di poter esprimere fino in fondo il nostro reale valore in campo”.

“Siamo molto contenti per la prestazione messa in campo contro il Galles” parole del capitano Michele Lamaro “Il nostro obiettivo adesso dovrà quello di lavorare sulle cose che sono andate meno bene nella partita di modo da migliorare ancora ed essere pronti per l’ultima sfida del Torneo. Sappiamo che ci troveremo di fronte una squadra preparata ma che possiamo battere. Siamo convinti che giocando con la stessa attitudine della settimana scorsa potremo vincere la partita”.

Di seguito il riepilogo dei convocati per la partita di venerdì:

Piloni
Danilo FISCHETTI (Patarò Calvisano)*
Michele MANCINI PARRI (Accademia Nazionale Ivan Francescato)*
Matteo NOCERA (Modena Rugby 1965)*
Guido ROMANO (Rugby Colorno)*

Tallonatori
Matteo LUCCARDI (Patarò Calvisano)*
Samuele NGENG (Federazione Italiana Rugby)

Seconde linee
Matteo CANALI (Rugby Colorno)*
Niccolò CANNONE (Petrarca Padova)*
Edoardo IACHIZZI (Usap Perpignan, FRA)

Flanker/n.8
Enrico GHIGO (Accademia Nazionale Ivan Francescato)*
Michele LAMARO (Petrarca Padova)* – capitano
Davide RUGGERI (Rugby Como)*
Antoine Kouassi KOFFI (Amatori Parma Rugby)*
Mediani di mischia
Nicolò CASILIO (Patarò Calvisano)*
Luca CROSATO (Lafert San Donà)*

Mediani d’apertura
Michelangelo BIONDELLI (Rugby Viadana 1970)*
Filippo DI MARCO (Accademia Nazionale Ivan Francescato)*
Antonio RIZZI (Petrarca Padova)*

Centri/Ali/Estremi
Albert Einstein BATISTA (Rugby Etruschi Livorno 1995)
Andrea DE MASI (Rugby Mogliano)*
Alessandro FORCUCCI  (Fiamme Oro Rugby)*
Alessandro FUSCO (Rugby Napoli Afragola)*
Damiano MAZZA (Rugby Parma)*
Alberto ROSSI (Valsugana Padova)

*è/è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato”

Indisponibili per squalifica: Manni, Bianchi

Indisponibili per infortunio:Coppo, D’Onofrio, Gemma, Modena, Vaccari, Wrubl.

error: Content is protected !!