CALCIO- FIORENTINA-SPAL NEL COMMENTO DI LEONARDO SEMPLICI

Leonardo Semplici:” Non mi aspettavo gli applausi della “Fiesole”, li porterò sempre con me.”

 

Mi tengo la prestazione della Spal, ottima davanti ad una Fiorentina in gran forma.

Noi eravamo in emergenza, causa le tante assenze, anch’io come Pioli mi tengo la prestazione.

Sette risultati utili consecutivi, grande fiducia, siamo maturati rispetto all’andata, siamo cresciuti, pronti per lo sprint finale di questo campionato.

Per me una grande gioia tornare al “Franchi”, non ho sbagliato panchina, a Firenze un grande allenatore, al quale auguro le migliori fortune.

Io sono alla Spal cresco con questa società, poi vedremo, il futuro si vedrai, ho salutato volentieri i dirigenti della Fiorentina, cui sarò sempre grato.

Stefano Ballerini, direttore di Firenze ViolaSupersportlive:

Porterai sempre con te gli applausi della “Fiesole”, te li aspettavi?

“Non mi aspettavo gli applausi della “Fiesole” li ringrazio per la loro vicinanza.”

Il risultato è stato determinato dal gruppo, giochiamo da squadra, sappiamo soffrire.

I rigori, di solito, ce li danno contro, c’è il VAR, mi astengo dal commentare le decisioni arbitrali.

error: Content is protected !!